giovedì 18 ottobre 2012

Prima tappa

Con una cartella monumentale di biglietti e prenotazioni, parcheggio lunga sosta, tre alberghi, auto a noleggio, alcune centinaia di chilometri da percorrere e famiglia al seguito, Raperonzolo non è sicura in che stato giungerà ciascuna delle presentazioni (ammesso che ci arrivi). Ad ogni modo, per la prima tappa a Torino dovrebbe essere ancora relativamente in forma. Ne parlerà con Massimo Miro (che ha avuto la forza e la determinazione di leggere il romanzo in ciascuna delle sue otto stesure, a partire dal lontano 1999).





Nessun commento: